ENG
 

RC 108 - La città degli eroi

L’obiettivo dell’idea è comunicare con nuove modalità interpretative la città, i Bronzi di Riace e il Museo che li ospita, in modo da stimolare la curiosità e l’interesse di nuovi target di visitatori.
I Bronzi diventano Eroi della città, protagonisti di un progetto che si articola in tre fasi:

La prima fase riguarda la creazione, promozione e diffusione del brandLa Città degli Eroi”, attraverso la realizzazione di un evento, che coinvolge artisti e disegnatori nazionali e internazionali. Nel corso di specifici seminari formativi da svolgersi nelle scuole, nell’Università e nel Conservatorio, verrà realizzata una prima miniserie di fumetti a tema e di un primo Cortometraggio animato (da proporre poi in mostre e fiere tematiche nazionali e internazionali).

La seconda fase prevede, quale principale momento attrattivo, l’istituzione della “Settimana degli Eroi”, un evento annuale da realizzarsi nel Museo, dedicato al Fumetto, al Cortometraggio e al Cosplay. Gli Eroi della Città guideranno i visitatori nei luoghi e nei siti culturali che li ospiteranno. Aprono il grande evento i lavori realizzati durante i seminari formativi sul fumetto e sul cortometraggio svoltisi nelle scuole, nell’Università e nel Conservatorio durante l’anno. Ogni anno verranno pubblicati e distribuiti nei negozi specializzati sia le miniserie dei fumetti che i cortometraggi prodotti.

La terza fase prevede la partecipazione della creata Istituzione “La Città degli Eroi” alle principali manifestazioni, anche turistiche, sul territorio nazionale ed europeo (anche attraverso scambi e gemellaggi con le principali città che organizzano e/o ospitano eventi dedicati al Comics e al Cosplay). I corsi tematici sul fumetto e sul cortometraggio di animazione svilupperanno nel tempo anche un Concorso annuale, con un tema diverso ogni anno ma sempre centrato sulla figura degli Eroi.

Completano il tutto interventi fisici e immateriali a supporto del brand “La Città degli Eroi” (installazioni urbane collegate, siti web dedicati e integrati, newsletter, produzione di materiali didattici e specialistici, ufficializzazione dei gemellaggi, ecc.).
 

<< Torna indietro